Giovedì 11 Maggio 2017 - 20:15

Antitrust dispone avvio di istruttoria per Enel, A2A e Acea

Sono volti a verificare la natura abusiva di possibili strategie finalizzate a spostare al mercato libero la base clienti

Antitrust dispone avvio di istruttoria per Enel, A2A e Acea

 L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha disposto l'avvio nei confronti di Enel, A2A e Acea, i principali operatori integrati nella distribuzione e vendita di energia elettrica in Italia, di altrettanti procedimenti istruttori volti a verificare la natura abusiva di possibili strategie finalizzate - anche nella prospettiva prevista dal ddl concorrenza di un definitivo superamento del servizio di maggior tutela a prezzi regolati - a spostare al mercato libero la propria base clienti servita in maggior tutela e costituita da famiglie e piccole e medie imprese. Lo si legge in una nota dell'Antitrust, in cui si segnala che "le strategie dei tre operatori coinvolti sembrerebbero tutte caratterizzarsi per il possibile sfruttamento commerciale delle informazioni relative all'anagrafica e ai dati di fatturazione dei clienti serviti in maggior tutela nonché di generali vanti reputazionali legati alla loro natura integrata nell'attività di distribuzione, allo scopo di alterare a danno dei venditori di energia elettrica non integrati le future dinamiche concorrenziali conseguenti alla completa liberalizzazione del mercato".

Per accertare queste circostanze, nella giornata odierna, i funzionari dell'Autorità, con l'ausilio del Nucleo speciale Antitrust della Guardia di Finanza, hanno svolto accertamenti ispettivi presso le diverse sedi di alcune società del gruppo Enel, del gruppo A2A e del gruppo Acea.
 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Minniti a Napoli per emergenza baby gang

Napoli, Minniti: "Baby gang colpiscono a caso come i terroristi"

Il ministro dell'Interno in prefettura dopo gli ultimi episodi di violenza. "Altri 100 uomini per presidiare le zone frequentate dai giovani"

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica: tre operai morti intossicati

È successo nella fabbrica 'Lamina'. Un altro è gravissimo. Intervenuti i vigili del fuoco e 118

Milano, Esplosione palazzina via Villoresi 78 a sesto san giovanni

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica: due operai morti intossicati

È successo nella fabbrica 'Lamina', in via Rho 9. Intervenuti i vigili del fuoco e 118

RIGOPIANO UN ANNO DOPO | L'ultimo superstite: "Senza moglie, futuro e orfano dello Stato"

Parla Giampaolo Matrone che nella tragedia ha perso la moglie Valentina: "Farò di tutto perché mia figlia abbia sempre il sorriso"