Mercoledì 15 Giugno 2016 - 12:30

Antitrust difende sharing economy: Troppa resistenza, via ostacoli

"L'economia condivisa allarga le possibilità di scelta del consumatore e offre servizi innovativi"

Antitrust difende sharing economy: Troppa resistenza, via ostacoli

"Una grande resistenza stanno incontrando le piattaforme della cosiddetta 'economia condivisa'". Il presidente Giovanni Pitruzzella, nella relazione annuale dell'Autorità garante della concorrenza e del mercato (detta anche Antitrust o Agcm) oggi al Senato, difende la sharing economy. L'Antitrust, ha assicurato Pitruzzella, "è impegnata a rimuovere i tanti ostacoli che stanno incontrando queste forme di attività economiche, fondate sulla condivisione piuttosto che sulla disponibilità esclusiva".

Pitruzzella ha sottolineato che l'economia condivisa "allarga le possibilità di scelta del consumatore, offre servizi innovativi e differenti da quelli dei mercati tradizionali, permette di impiegare risorse che altrimenti sarebbero inutilizzate, abbatte i prezzi, consente l'accesso a determinati servizi da parte di fasce di consumatori che non fruiscono di servizi tradizionali".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Antitrust, sessione del 13mo convegno a Treviso

Viaggi in treno, taxi e auto con un click. L'Antitrust monitorerà

Con le app integrate si potrà acquistare l'intero pacchetto di viaggio. E l'Agcm vigilerà su acquisizione e trattamento dei dati

Antitrust, al via al 13mo convegno a Treviso

L'Antitrust: "No a blocco di Fb e Google, ma lotta alle pratiche scorrette"

Il presidente Pitruzzella illustra gli obiettivi dell'Autorità e le nuove battaglie da combattere

Ikea expansion plans

Ikea ritira dal mercato la bicicletta Sladda: è pericolosa

Numerosi gli incidenti causati dalla rottura della cinghia di trasmissione

trattore

Allarme Eurispes: "Lavoro sommerso genera 300 miliardi l'anno, aumentano gli squilibri"

La fotografia di un Paese povero, fragile e dominato dalle disuguaglianze economiche