Venerdì 10 Marzo 2017 - 11:15

Ancona, crollo ponte A14: riaperta carreggiata sud, a breve la nord

Il bilancio è di due morti e almeno due feriti. La procura ha aperto un'inchiesta

Ancona, crolla ponte sull'autostrada A14: almeno due morti e diverse persone ferite

E' stata riaperta la carreggiata sud dell'A14 in direzione Pescara, in una corsia, chiusa da ieri fra Ancona sud e Loreto, dopo il cedimento di un cavalcavia provvisorio nell'ambito dei lavori di completamento della terza corsia. Lo si apprende dalla polizia stradale di Ancona che fa sapere che a breve sarà riaperta anche la carreggiata nord. Per il momento, in direzione nord, l'uscita obbligatoria è a Loreto/Porto Recanati. In direzione sud è stata tolta l'uscita obbligatoria ad Ancona Sud.

LEGGI ANCHE Ancona, crolla ponte sulla A14: 2 morti. Procura apre inchiesta

 In relazione ai lavori sul cavalcavia in A14 che ha ceduto ieri, Autostrade per l'Italia comunica che il cantiere era stato avviato il 7 febbraio e si sarebbe dovuto concludere - per quanto riguarda le attività sulle pile finalizzate all'innalzamento del cavalcavia - il 31 marzo. Autostrade per l'Italia ha chiesto con estrema urgenza alle aziende che hanno progettato ed eseguito i lavori una relazione dettagliata su quanto accaduto, per accertare eventuali errori umani e valutare possibili azioni a tutela.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Presidio di protesta contro l’abusivismo nel settore dei taxi a Milano

Milano, tassista abusivo violenta giovane cliente: arrestato

Durante una corsa notturna ha approfittato dello stato di ubriachezza della ragazza

Palermo, strage di via D'Amelio in cui perse la vita il giudice Borsellino

Mafia, il 19 luglio 1992 la strage di via D'Amelio in cui morì Borsellino e la sua scorta

L'attentato 26 anni fa: una Fiat 126 rubata con cento chili di tritolo saltò in aria. Resta il mistero della sparizione dell'agenda rossa. Per i giudici fu di "uno dei più gravi depistaggi della storia"

Ryanair air traffic control strikes

Ryanair cancella 600 voli in Europa per 25 e 26 luglio: coinvolti 100mila passeggeri

Lo stop a causa di uno sciopero del personale in Spagna, Portogallo e Belgio