Sabato 10 Settembre 2016 - 19:45

Alpinista cade da parete a Cortina d'Ampezzo: è grave

Legato a barella è poi stato recuperato con un verricello e trasportato al Rifugio Giussani

Alpinista cade da parte a Cortina d'Ampezzo: è grave

Poco prima delle 15, è scattato l'allarme per un alpinista volato sul Primo spigolo della Tofana di Rozes. F.V., 45 anni, di Belluno, che si trovava sul tredicesimo tiro della via, è caduto per una decina di metri sbattendo sulla roccia. L'elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha sbarcato in parete il tecnico di elisoccorso con un verricello di 30 metri. Il soccorritore, aiutato dal compagno dell'infortunato e dai rocciatori di un'altra cordata fermi in sosta, ha imbarellato sul posto l'alpinista. La barella è poi stata recuperata con un verricello e trasportata al Rifugio Giussani, dove il personale medico dell'equipaggio ha stabilizzato il ferito, accompagnato poi all'ospedale di Treviso con un grave politrauma.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Omicidio suicidio a Santa Maria C.V.

Venezia, uccide la ex moglie a coltellate e chiama carabinieri

E' successo a Musile sul Piave. La coppia ha due figli. Non sopportava la sua libertà

Playa Punta Canna: La spiaggia 'fascista' di Chioggia

Chioggia, indagato gestore lido 'fascista'. Salvini lo difende

Sotto inchiesta per apologia di fascismo Gianni Scarpa, il titolare dello stabilimento balneare Punta Canna di Chioggia

Venezia, seminari su crescita populismi e declino pluralismo

Venezia, seminari su crescita populismi e declino pluralismo

L’incontro internazionale si terrà dall’8 al 10 giugno alla Fondazione Giorgio Cini – Isola di San Giorgio