Lunedì 28 Novembre 2016 - 16:30

Alluvione Genova, l'ex sindaca Vincenzi condannata a 5 anni

Nell'esondazione morirono sei persone

Alluvione Genova, l'ex sindaca Vincenzi condannata a 5 anni

Cinque anni e due mesi di reclusione per l'ex sindaca di Genova, Marta Vincenzi, accusata per l'alluvione che colpì la città il 4 novembre del 2011. Lo ha deciso il giudice Adraina Petri. Nell'esodazione del fiume Fereggiano persero la vita sei persone, tra cui due bambini.

Le accuse erano, a vario titolo, di omicidio colposo plurimo, disastro e falso, per aver fabbricato il verbale fasullo che, modificando la scansione degli eventi, alleviava le responsabilità dei vertici di Tursi e della protezione civile.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Dj Fabo, gli amici: Non ha avuto dubbi, voleva scuotere le coscienze

Dj Fabo, gli amici: Non ha avuto dubbi, voleva scuotere le coscienze

"Cappato continuava a ripetere che poteva cambiare idea e Fabo a un certo punto si è quasi arrabbiato"

Corona, la difesa: Abbiamo rinunciato a ricorso in Cassazione

Corona, la difesa: Abbiamo rinunciato a ricorso in Cassazione

"A quel punto, la Cassazione non ha potuto fare altro che dichiarare il ricorso inammissibile"

Corona resta in carcere. Cassazione: Ricorso inammissibile

Corona resta in carcere. Corte Cassazione: Ricorso inammissibile

L'ex re dei paparazzi era stato arrestato lo scorso 10 ottobre

Vaticano, vittima di pedofilia si dimette da commissione contro abusi: Curia non collabora

Vaticano, vittima di pedofilia si dimette dalla commissione: La Curia non collabora

Marie Collins scrive a Papa Francesco: "Frustrazione per la mancanza di cooperazione da parte degli altri uffici"