Lunedì 28 Novembre 2016 - 16:30

Alluvione Genova, l'ex sindaca Vincenzi condannata a 5 anni

Nell'esondazione morirono sei persone

Alluvione Genova, l'ex sindaca Vincenzi condannata a 5 anni

Cinque anni e due mesi di reclusione per l'ex sindaca di Genova, Marta Vincenzi, accusata per l'alluvione che colpì la città il 4 novembre del 2011. Lo ha deciso il giudice Adraina Petri. Nell'esodazione del fiume Fereggiano persero la vita sei persone, tra cui due bambini.

Le accuse erano, a vario titolo, di omicidio colposo plurimo, disastro e falso, per aver fabbricato il verbale fasullo che, modificando la scansione degli eventi, alleviava le responsabilità dei vertici di Tursi e della protezione civile.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Rigopiano, destini incrociati dei sopravvissuti Giampiero e Vincenzo

Rigopiano, destini incrociati dei superstiti Giampiero e Vincenzo

Uno è stato tra i primi ad essere salvati, l'altro ha passato più di 48 ore sotto la neve: il racconto di chi ce l'ha fatta

Rigopiano, si continua a scavare sotto la neve

Rigopiano, individuata la sesta vittima. Gentiloni: Più poteri a Protezione civile

La superstite: "Io, al buio in uno spazio stretto". Il bilancio è, per ora, di 11 sopravvissuti. I dispersi salgono a 24

Hotel Rigopiano, valanga potente come 4000 tir a 100 km l'ora

Hotel Rigopiano, valanga potente come 4000 tir a 100 km l'ora

Il calcolo lo fa il servizio Meteomont dei carabinieri

Papa: Incoraggio i soccorritori, sono vicino a famiglie vittime

Papa: Incoraggio i soccorritori, sono vicino a famiglie vittime

Il pontefice si è così rivolto alle popolazioni del centro Italia compite dal terremoto e dal maltempo