Venerdì 14 Ottobre 2016 - 19:45

Maltempo in Liguria, tromba d'aria a Genova e treni bloccati nel Levante

Allerta non più rossa ma numerose le strade interrotte, Recco è uno dei comuni più colpiti. Scuole chiuse nel capoluogo

Maltempo a Genova, tromba d'aria si abbatte sulla città

L'allerta maltempo in Liguria è stata declassata da arancione/rossa a gialla/arancione. Lo fa sapere sul suo canale Twitter ufficiale la regione Liguria. E' stata una giornata complicata, da allerta rossa. Tanta pioggia, vento forte. A Genova e nel Tigullio si sono verificate trombe d'aria.

Numerose le strade interrotte nell'entroterra, Recco è uno dei comuni maggiormente colpiti. Nel capoluogo ligure le scuole sono state chiuse.

Danni nel genovese non solo a causa della pioggia ma soprattutto del vento. Segnalazioni sono arrivate per quanto riguarda trombe d'aria a Recco, Lavagna e nel quartiere Nervi di Genova, dove il traffico è andato in tilt. Lo riporta il sito news Genova24.it. Numerose le segnalazioni arrivate ai vigili del fuoco.

Il Coc, Centro Operativo del Comune di Genova, sulla base del bollettino meteo fornito da Arpal e della conseguente dichiarazione dello stato di allerta idrogeologica/idraulica rossa per piogge diffuse e temporali sul territorio del Comune di Genova, ha assunto una serie di provvedimenti e disposto misure che riguardano la mobilità.

In considerazione delle attuali condizioni climatiche il sindaco ha autorizzato l'accensione degli impianti di riscaldamento da oggi a lunedì 31 ottobre compreso, per 10 ore giornaliere, a regime normale (temperature negli ambienti: 20° con 2° di tolleranza).

A causa del forte maltempo che ha investito nelle ultime ore la Liguria, i treni fra Genova e il Levante della regione sono bloccati e ci sono dei bus sostitutivi che partono da Genova Brignole. Lo conferma la polizia ferroviaria locale.

"Tutta la macchina dell'emergenza ha funzionato alla perfezione". Sono le parole di Giovanni Toti, governatore della Liguria, riportate dal profilo Twitter della regione. "L'allerta al massimo grado ha evitato disastri peggiori. La macchina ha funzionato", ha scritto ancora sul suo profilo.

 

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Hotel Rigopiano, viaggio tra la neve e l'angoscia dell'Abruzzo

REPORTAGE - In viaggio tra la neve e l'angoscia dell'Abruzzo

I giornalisti di LaPresse nelle zone colpite dal sisma e dal maltempo

Centro Italia in balia del sisma e della neve. Slavina travolge hotel in Abruzzo: estratti due corpi. Curcio: C'è speranza, alimenta i soccorsi

Centro Italia in balia del sisma e della neve. Slavina travolge hotel in Abruzzo: estratti due corpi. Curcio: C'è speranza, alimenta i soccorsi

I soccorritori avvertono: "La situazione è catastrofica". Una vittima accertata nel teramano. Domani in Cdm verso estensione degli stati di emergenza- IL REPORTAGE DI LAPRESSE DALL'ABRUZZO

Barbara d'Urso: Hotel Rigopiano era il nido in cui mi rifugiavo da anni

Barbara d'Urso: Hotel Rigopiano era il nido in cui mi rifugiavo da anni

Il resort nel pescarese è stato travolto da una valanga dopo il terremoto

Amatrice sotto la neve

Il Centro Italia torna a tremare: un morto sotto le macerie a Teramo. Valanga su hotel, testimoni: Almeno tre persone travolte

Scosse tra 5.1 e 5.4 di magnitudo. Ingv: Si è aperta una nuova faglia. Il capo della Protezione civile: "Colpite le stesse zone del 24 agosto". Situazione ancora più critica a causa della neve