Sabato 30 Aprile 2016 - 18:45

Primo maggio con allerta maltempo: da stasera forti piogge su tutta l'Italia

Piemonte ed Emilia Romagna le prime regioni colpite secondo la Protezione civile

Maltempo

Allerta meteo su tutta la penisola a partire da questa sera. La protezione civile, infatti, ha emesso un avviso di condizioni meteo avverse che potrebbero causare criticità idrogeologiche e idrauliche. Una perturbazione posizionata in queste ore sull'Italia sta determinando diffuse condizioni di instabilità, con precipitazioni prima al nord in estensione alle restanti regioni nel corso della notte. L'avviso prevede dal pomeriggio/sera di oggi, precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sul Piemonte in estensione all'Emilia-Romagna. Dalle prime ore di domani si prevedono poi precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Umbria, Lazio, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia che si estenderanno poco più tardi a Marche, Abruzzo, Molise e Puglia. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per domani criticità arancione per la Romagna, le Marche, la Campania e la Calabria tirrenica. La criticità è invece prevista gialla per il Piemonte occidentale e settentrionale, la Lombardia occidentale, l'Emilia e parte della Romagna, l'Umbria, il Lazio, l'Abruzzo, il Molise, la Puglia, la Basilicata, la Calabria ionica e la Sicilia.

 

"Una perturbazione atlantica - spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo - ha raggiunto l'Italia nord-occidentale seguita da una massa d'aria fredda che affluirà sul Mediterraneo occidentale con forti venti di maestrale. L'aria fredda- contribuirà allo sviluppo di una circolazione ciclonica chiusa che, nelle ore centrali di domenica, avrà centro nei pressi della Corsica e sarà in grado di influire sul tempo di tutta l'Italia il Paese per almeno un paio di giorni". Lunedì, riferiscono gli esperti, il centro del vortice ciclonico si sposterà sul basso Tirreno, "favorendo un miglioramento sulle nostre regioni più settentrionali, mentre da martedì pomeriggio si allontanerà definitivamente anche dal Sud. Tra martedì notte e mercoledì una veloce perturbazione in scorrimento con correnti da nord ovest lambirà il Nordest e le regioni peninsulari, mentre le giornate di giovedì e venerdì saranno caratterizzate probabilmente dal sole e da temperature molto miti in tutto il Paese".

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

REALI DI SAVOIA

Savoia, la salma della regina Elena torna in Italia

Le spoglie sono ora al Santuario di Vicoforte e presto potrebbero arrivare anche quelle del marito, re Vittorio Emanuele III

Da operaio a rubagalline fino a diventare un killer: ecco chi è 'Igor'

L'ex soldato è arrivato in Italia nel 2005, prima lavora poi inizia a delinquere

Roma,Movimenti per la Casa contro lo spettacolo di Beppe Grillo al Teatro Flaiano

Coniugi uccisi a Viterbo: fermato il figlio a Ventimiglia

I corpi delle vittime erano stati trovati avvolti nel cellophane dall'altra figlia della coppia

Arrestato Igor, l'assassino spietato di Budrio: era in Spagna

Era ricercato da mesi. Fermato dopo un conflitto a fuoco in cui ha ucciso tre persone