Venerdì 24 Febbraio 2017 - 13:45

Allegri: Ranieri è andato via da vincente, io in premier? Sto bene qui

L'opinione del tecnico della Juve sull'esonero dell'allenatore romano

Allegri: Ranieri è andato via da vincente, io in premier? Sto bene qui

"Quello che ha fatto Ranieri credo sia irripetibile per qualunque allenatore". Così Massimiliano Allegri commentando la decisione dei Leicester di esonerare il tecnico capace di guidare le Foxes al titolo di Premier nella scorsa stagione. "Rimarrà nella storia, oltre che del Leicester, del calcio, dev'essere orgoglioso di quello che ha fatto", ha spiegato il mister bianconero in conferenza stampa alla vigilia dell'anticipo contro l'Empoli. "E' un brutto momento, ma purtroppo noi allenatori siamo legati ai risultati e quello che è stato fatto poi si dimentica. Ma lui esce vincitore, quello che ha fatto rimane". "Se sogno anch'io di scrivere pagine importanti in Inghilterra? Ora sono alla Juventus", ha chiarito Allegri. "Sono state scritte tante cose, ma sto molto bene alla Juventus. Ho un anno e mezzo di contratto e - ha aggiunto - in questo momento bisogna pensare solo ed esclusivamente a quello che bisogna fare. Poi per il futuro ci sarà tempo e al momento giusto faremo. Con la società sono in totale sintonia".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Real Madrid vs Villareal - La Liga spagnola

Ronaldo e il futuro (incerto): l'agente pronto a negoziare l'addio al Real

Secondo i media portoghesi, in casa Blancos si starebbero esaminando le varie proposte per trattare sulla partenza del fuoriclasse

Liverpool v Manchester City - Premier League

Premier League, pioggia di gol e spettacolo: il Liverpool supera il City 4-3

Dopo 23 giornate cade l'imbattibilità della squadra di Guardiola, capolista in campionato con 62 punti. I Reds salgono a 47

"Guarda come i cioccolatini si fondono al sole": è bufera sullo Spartak Mosca

Il commento razzista in un video pubblicato su Twitter. Il club si difende: "Era uno scherzo"