Mercoledì 25 Maggio 2016 - 11:15

Allarme Telefono Azzurro: Ogni 2 minuti sparisce un bambino

Sempre più allarmanti i dati diffusi in occasione Giornata internazionale dei minori scomparsi 

Allarme Telefono Azzurro: Ogni 2 minuti sparisce un bambino in Europa

In Europa ogni due minuti arriva la segnalazione di un bambino scomparso. Questi gli ultimi allarmanti dati diffusi in occasione della Giornata internazionale dei bambini scomparsi da Missing Children Europe, il network di 29 organizzazioni non governative attive in 24 paesi europei che gestiscono altrettante linee telefoniche per minori scomparsi. Il numero unico europeo è il 116.000, attivo 24 ore su 24, in Italia gestito da Telefono Azzurro, in convenzione con il ministero dell'Interno, dal 25 maggio 2009.

Ma chi sono i bambini scomparsi? Sono bambini che scappano da casa, vengono rapiti o sottratti da un genitore. Altri invece fuggono da guerre, povertà e catastrofi naturali: se non accompagnati rischiano di scomparire, vittime dello sfruttamento della tratta o di subire abusi durante il loro viaggio. E' un esercito di bambini invisibili, di cui parlerà oggi il convegno 'Bambini scomparsi, sfruttati, non accompagnati. I rischi di un'infanzia senza futuro', durante il quale, in occasione del Missing Day, istituzioni, Telefono Azzurro e Poste Italiane delineano lo scenario attuale a palazzo Ferrajoli.

"Bisogna lavorare molto al livello europeo per contrastare il fenomeno allarmante dei minori che arrivano in Italia e in Europa non accompagnati: si faccia rete tra istituzioni europee. E' un fenomeno diventato drammatico e che sta crescendo, a cui bisogna dare risposte concrete al più presto", ha sottolineato Ernesto Caffo, presidente di Telefono Azzurro, durante il convegno.

OTTO MILIONI DI BIMBI SCOMPARSI NEL MONDO. Si stima che 8 milioni di bambini ogni anno scompaiono nel mondo. Secondo le rilevazioni di Missing Children Europe, il 50% dei minori migranti non accompagnati scompare entro le prime 48 ore dall'arrivo nel paese straniero. Per alcuni la scomparsa fa parte del piano migratorio, ma altri possono imbattersi in trafficanti di esseri umani e diventare vittime di attività criminale quali sfruttamento sessuale, accattonaggio, traffico di stupefacenti, traffico di organi. 

IL CASO DEI MINORI NON ACCOMPAGNATI. Riguardo ai minori stranieri non accompagnati c'è un dato allarmante diffuso oggi: in un anno in cui, secondo i dati Europol, sarebbero stati 10mila i migranti minorenni non accompagnati scomparsi dopo il loro arrivo in Europa. Solo il 2% i casi a livello europeo nel 2015, segno di una grande sottostima del fenomeno. Se dal 2009 al 2014 le percentuali italiane si allineano a quelle europee, dal 2015 fino al primo trimestre del 2016, l'esplosione del fenomeno migratorio nel nostro Paese si riflette in un notevole incremento della tendenza: nel 2015 i casi di minori stranieri non accompagnati rappresentano ben il 40% dei casi, e solo nei primi tre mesi del 2016 ammontano a 33 segnalazioni ricevute. Sono dati diffusi in occasione del Missing Day, istituzioni, con Telefono Azzurro e Poste Italiane, che delineano lo scenario attuale del fenomeno.

TANTI STRANIERI SCOMPARSI. Risultano molto elevate le scomparse di minori: 5.389 casi in Italia, di cui 700 sono di ragazzi italiani e 4.689 di stranieri. E nel 2015 sono stati denunciati 163 casi in totale, che sono stati gestiti da Telefono Azzurro, nella maggior parte dei casi si tratta di fughe da casa o da istituto, ma anche di sottrazione internazionale e nazionale. 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Mamma uccide figli a Suzzara in provincia di Mantova

Catania, due anziane sorelle uccise in casa: ipotesi rapina

I corpi trovati nella loro nella loro abitazione di Ramacca messa a soqquadro. Indagano i caraninieri

Processo a carico di Marco Cappato, accusato di aiuto al suicidio per vicenda dj Fabo

Dj Fabo, Cappato: "Era mio dovere aiutarlo a morire"

L'esponente dei Radicali al processo che lo vede imputato per aiuto al suicidio e per aver accompagnato in auto in Svizzera il 40enne milanese

Matteo Renzi visita la Tegim Telethon a Pozzuoli

Malattie rare: oltre 6mila patologie colpiscono 600mila italiani

Sono casi gravi, spesso letali, e spesso non esistono terapie disponibili