Lunedì 10 Ottobre 2016 - 11:30

Allarme obesità nel mondo: quasi 2 miliardi in sovrappeso

Il numero di persone colpite è più che raddoppiato dal 1980

Allarme obesità nel mondo: quasi 2 miliardi in sovrappeso

Nel mondo ci sono più obesi che persone sotto peso. Un allarme che riguarda soprattutto bambini e adolescenti che vivono nei Paesi in via di sviluppo e che torna a farsi sentire alla vigilia del secondo World Obesity Day, in programma domani a livello internazionale. La ricorrenza dell'Obesity Day in Italia cade invece oggi. Secondo i dati diffusi dalle Nazioni unite e dalla Fao, l'obesità nel mondo è più che raddoppiata dal 1980. Nel 2014 oltre 1,9 miliardi di adulti risultavano sovrappeso. Di questi, oltre 600 milioni (il 13% della popolazione mondiale) erano obesi.

L'Onu sottolinea che ogni anno 3,4 milioni di persone muoiono a causa di patologie legate all'obesità o al sovrappeso e che la gran parte della popolazione mondiale vive in Paesi dove i problemi di sovrappeso e obesità uccidono più persone rispetto ai problemi legati alla sottonutrizione. Nel 2014, 41 milioni di bambini sotto i cinque anni sono risultati sovrappeso o obesi. Di questi, quasi la metà vive in Asia. In Africa, invece, il numero di bambini obesi o in sovrappeso è quasi raddoppiata dal 1990 (quando erano 5,4 milioni) al 2014 (quando sono arrivati a essere 10,6 milioni). I bambini obesi hanno problematiche legate a difficoltà respiratorie, un maggior rischio di fratture e ipertensione. E in loro possono insorgere presto segnali di malattie cardiovascolari, resistenza all'insulina ed effetti psicologici.

Nell'Europa occidentale, secondo un rapporto del 2013, il Paese con il maggior tasso di obesità è il Regno Unito, davanti a nazioni come Francia, Germania, Spagna e Svezia. In terra britannica, i livelli di obesità sono più che triplicati negli ultimi 30 anni e, secondo le attuali stime, oltre metà della popolazione potrebbe risultare obesa entro il 2050.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Perquisizioni in Belgio e Olanda: sequestrate uova al Fipronil

Milioni di uova tolte dai supermercati. Si tratta di un insetticida che può dare disturbi anche all'uomo

Giornata mondiale contro il cancro

Tumore, una malattia curabile. Ma il 46% degli italiani non lo sa

Nel 60 per cento dei casi il cancro si può sconfiggere. Un convegno alla Versiliana sulla guaribilità e sulla prevenzione

DNA study

"Riscrivere" gli embrioni? "Grande idea. Ma attenti ai futuri Dna"

Intervista al prof Neri: "Si cancella una sequenza e se ne mette un'altra corretta"

Usa, per la prima volta modificato Dna embrioni per prevenire una malattia

Usa, modificato Dna embrioni per prevenire una malattia

L'annuncio su 'Nature': obiettivo è curare la cardiomiopatia ipertrofica. Si riapre dibattito su ingegneria genetica