Venerdì 22 Gennaio 2016 - 12:00

All Star Nba: no starting 5 per il "Gallo", Bryant più votato

L'italiano, autore di un'ottima stagione, potrebbe però essere chiamato dagli allenatori

Kobe Bryant

 Danilo Gallinari non ce l'ha fatta ad entrare nel quintetto base dell'Ovest all'All Star Game di Toronto. La Nba ha reso noto, infatti, i risultati delle votazioni per la partita delle stelle che si terrà a Toronto il prossimo 14 febbraio. Il più votato in assoluto è stato come prevedibile Kobe Bryant, che disputerà il suo 20esimo e ultimo All Star Game. La stella dei Los Angeles Lakers ha ottenuto 1.891.614 voti, ben 200mila in più rispetto a Steph Curry e 800mila in più rispetto a LeBron James. Gallinari, pur protagonista fin qui di una ottima stagione con i Denver Nuggets, è rimasto lontano dai più votati e ora ha solo una piccola speranza di essere selezionato dall'allenatore della Western Conference.

Questi i due quintetti titolari. Eastern Conference: LeBron James (Cleveland Cavs), Paul George (Indiana Pacers), Carmelo Anthony (New York Knicks) Kyle Lowry (Toronto Raptors), Dwyane Wade (Miami Heat).

Western Conference: Steph Curry (Golden State Warriors), Russell Westbrook (Oklahoma City Thunder), Kobe Bryant (Los Angeles Lakers), Kevin Durant (Oklahoma City Thunder), Kawhi Leonard (San Antonio Spurs).

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Basket NBA: le partite della notte

Nba, Belinelli non basta ad Atlanta, ancora ko Lakers e Oklahoma

Successo per i Brooklyn Nets, alla seconda vittoria di fila su tre partite

Nba, Cleveland batte Boston, infortunio choc per Hayward

Nba, Cleveland batte Boston, infortunio choc per Hayward

Per la nuova ala dei Celtics frattura alla caviglia sinistra dopo uno scontro in volo con LeBron James

Nba, Golden State beffata in casa da Houston 121-122

Nba, Golden State beffata in casa da Houston 121-122

Debutto amaro per i campioni nella prima partita stagionale davanti al pubblico amico

Tangenti per Rio 2016: confermato l'arresto del presidente del Comitato olimpico del Brasile

Tangenti per Rio 2016: confermato l'arresto del presidente del Comitato olimpico del Brasile

Carlos Nuzman è accusato di corruzione e riciclaggio di denaro sporco, ma lui continua a negare