Venerdì 08 Gennaio 2016 - 13:45

All star game, Bryant più votato, sarà il suo ultimo

Il campione dei Lakers calcherà il parquet nella gara delle stelle ma a fine stagione lascerà il basket

Ultima partita delle stelle per Kobe Bryant

E' Kobe Bryant il giocatore più votato dai tifosi di tutto il Mondo per l'All Star Game Nba 2016. La star del Los Angeles Lakers, che ha già annunciato il suo ritiro a fine stagione, ha ottenuto 1.262.118 voti, superando l'Mvp della scorsa stagione Stephen Curry, secondo con 925.780 voti.Per Bryant sarà la sua diciottesima e ultima apparizione all'All-Star Game. Nella Eastern Conference, il giocatore con il maggior numero di voti è ovviamente LeBron James con 638.388, seguito da Dwayne Wade dei Miami Heat. I risultati finali per il quintetto base delle due Conference saranno annunciati il prossimo 21 gennaio, ma le votazioni su internet si concluderanno tre giorni prima. Il 28 gennaio saranno infine annunciati i sette sostituti di ogni squadra, scelti dai rispettivi allenatori. La All Star Game Nba 2016 si svolgerà tra il 12 ed il 14 febbraio a Toronto, prima volta in assoluto al di fuori degli Stati Uniti.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Basket NBA, Utah Jazz vs Brooklyn Nets

Basket, Nba: Belinelli non basta ad Atlanta, Golden State e Cleveland ok

Lonzo Ball diventa il più giovane giocatore di sempre a realizzare una tripla doppia ma i Lakers si arrendono a Minnesota

A.C. Milan, allenamento mattutino

Calcio, Milan ecco i soldi: Bgb Weston, 8 settimane per rifinanziamento

La mission dell'advisor è quella di trovare una banca o un fondo disposti a erogare denaro al club rossonero

Basket NBA - Le partite della notte

Nba, nel big match, trionfo Warriors sugli Spurs

I Golden State vanno a vincere a Sant'Antonio: 72 punti in tre per Thompson, Durant e Curry. Vittoria di Portland sui Lakers

Milan Games Week a Rho Fiera

Videogiochi alle Olimpiadi. Apertura del Cio: "Sono uno sport"

"Gli 'e-sports' rappresentano una piattaforma per un coinvolgimento nel movimento olimpico"