Lunedì 16 Aprile 2018 - 15:45

Alitalia, trattative su Cigs per 1.680 dipendenti, nuovo round il 23/4

E sul fronte vendita Calenda conferma: "L'offerta Lufthansa è la più promettente"

Crisi Alitalia - Aerei Alitalia atterrano e decollano dall'aeroporto di Fiumicino

Con un incontro "interlocutorio" è iniziata la trattativa sulla proroga della cassa integrazione in Alitalia. Sindacati ed azienda si sono seduti al tavolo del ministero del Lavoro e si rivedranno il 23 aprile. La nuova procedura coinvolge 1.680 dipendenti: 1.230 di terra, 360 assistenti di volo e 90 comandanti. "Abbiamo chiesto all'azienda come si è arrivati a questi numeri", ha spiegato Gianni Platania della Filt Cgil uscendo dalle due ore di confronto in via Fornovo.

Prima del nuovo round al ministero ci saranno nuovi approfondimenti in sede aziendale il 19 aprile con tavoli separati, uno per il personale di terra ed uno per i naviganti. Meeting preparatori a quello del 23 visto che in quello odierno, fanno sapere i sindacati, non si è discusso di numeri. Non è comunque scontato che il confronto si possa chiudere il prossimo lunedì dato che la scadenza dell'attuale tornata di Cigs è fissata per il 30 aprile e quindi potrebbe esserci ancora margine per allungare in extremis la trattativa.

Nel frattempo sul fronte della vendita dell'azienda torna a parlare il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda. "C'è la possibilità di lavorare sulle offerte e arrivare a una soluzione strutturale che non costi più ai cittadini - spiega - a anche qui c'è bisogno del nuovo governo altrimenti gli investitori non compreranno". Per questo motivo l'esecutivo attualmente in carica agirà con un decreto, atteso nei prossimi giorni, per spostare i termini della vendita e la scadenza del prestito ponte concesso all'ex compagnia di bandiera fino all'autunno.

Per quanto concerne i possibili compratori, infine, il responsabile del dicastero di via Molise conferma che "oggettivamente" l'offerta presentata dai tedeschi di Lufthansa "è la più promettente" rispetto alle altre due presentate dalla cordata di Easyjet e da Wizz Air.

Scritto da 
  • Andrea Capello
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

SYMBOLBILD, Suchmaschinen

Maxi multa per Google dall'Ue: dovrà pagare 4,3 miliardi per Android

Bruxelles intende punire il colosso del web americano per aver abusato della posizione dominante del suo sistema operativo per smartphone

Senato. Commissione Finanze e Tesoro, audizione del Ministro Tria

Tria: "Reddito cittadinanza sarà trasformazione di altri strumenti di welfare"

Il ministro dell'Economia prudente sui tempi di attuazione delle riforme del contratto di governo

FILES-GERMANY-AUTOMOBILE-OPEL

Dieselgate, si indaga su Opel in Germania

Non si spegne il caso dei motori truccati per falsare i dati sulle emissioni dei diesel, che ha coinvolto Volkswagen

Melfi, gli stabilimenti FCA

Fca, sindacati: "Sciopero su Ronaldo non ha nulla a che fare con lavoro"

I sindacati Fim, Uilm, Fismic e Ugl, in merito allo sciopero indetto dall'Usb per protestare contro l'acquisto del calciatore da parte della Juventus