Mercoledì 03 Maggio 2017 - 16:30

Alitalia, Delrio: Contiamo di non vendere compagnia spezzettata

E Calenda: "Basta fare conversazione su Alitalia da bar dello sport, i commissari faranno il loro lavoro"

Alitalia, Delrio: Contiamo di non vendere compagnia spezzettata

"Contiamo di provare a trovare un compratore che mantenga il valore dell'azienda il più possibile intatto", cioè che non la compri "spezzettata". Lo ha detto il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, parlando di Alitalia a Unomattina, su Rai1.

"Basta fare conversazione su Alitalia da bar dello sport, i commissari faranno il loro lavoro", ha sottolineato il ministro dello sviluppo Economico, Carlo Calenda, parlando con i giornalisti a Montecitorio.  "Credo che i commissari si siano incontrati oggi. Stanno lavorando. Adesso l'Alitalia è in amministrazione straordinaria, è  stata dotata di questo prestito Ponte - spiega -  commissari devono fare un programma di lavoro e al contempo, entro 15 giorni devono aprire a manifestazioni di interesse con un 'bando' che, però, è un termine improprio. Questo è il loro lavoro, questo è quello che succede da domani".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Geely Automobile smentisce al momento piani di acquisizione Fca

Geely Automobile smentisce al momento piani di acquisizione Fca

La testata Automotive News aveva parlato dell'interesse di diversi produttori cinesi per Fiat Chrysler Automobiles

Istat, nel secondo trimestre il Pil cresce dello 0,4%: +1,5% annuo

Istat, nel secondo trimestre il Pil cresce dello 0,4%: +1,5% su anno

Era dal secondo trimestre del 2011 che il Pil non segnava una crescita così significativa. Genitloni: "Meglio delle pevisioni"

In Uk restano banconote con grasso, alternativa è olio di palma

In Uk restano banconote con grasso, alternativa è olio di palma

Anche dopo le proteste di animalisti e vegani, la Bank of England ha deciso che non modificherà la composizione del polimero 'incriminato'

Torino, disoccupata si dà fuoco

Allarme della Ragioneria: Se salta limite 67 anni pensioni a rischio

Anche la semplice limitazione degli automatismi di accesso alla pensione determinerebbero un indebolimento del sistema pensionistico italiano