Venerdì 17 Marzo 2017 - 17:00

Alitalia, Ball: Misure sul personale dolorose ma necessarie

Previsti nel nuovo piano oltre 2mila esuberi e tagli salariali fino al 32%

Alitalia, Ball: Misure sul personale dolorose ma necessarie

"Le misure relative al personale sono dolorose, ma necessarie, insieme alla riduzione di altri costi operativi, per stabilizzare la situazione finanziaria della Compagnia e a garantirne la sostenibilità di lungo termine". Queste le parole di Cramer Ball, amministratore delegato di Alitalia, che oggi ha presentato ai sindacati i dettagli del piano industriale 2017-2021, contenente una riduzione dell'organico che riguarderà fino a duemila posti di lavoro.

"Questi cambiamenti sono essenziali se vogliamo competere in modo efficiente in un mercato del trasporto aereo europeo che è caratterizzato da una spietata concorrenza. Insieme ai sindacati e con il sostegno del governo italiano, lavoreremo, come è giusto e doveroso che sia, per cercare il modo per ridurre il più possibile l'impatto sociale del piano sul personale coinvolto", ha spiegato il manager.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Crisi Alitalia - Aerei Alitalia atterrano e decollano dall'aeroporto di Fiumicino

Faro Ue sui 900 milioni ad Alitalia: "Timori su aiuto di Stato illegittimo"

Indagine sul prestito ponte. E la commissaria Vestager chiarisce che all'Italia non saranno fatti sconti

Petrolio, Trump attacca l'Opec e il Brent scende sotto i 74 dollari

L'affondo su Twitter produce già i primi effetti

Berlino, conferenza stampa dei vertici di Volkswagen

Scandalo "dieselgate", perquisizioni in casa Porsche

I provvedimenti riguardano due alti dirigenti e un ex dipendente del marchio di lusso della Volkswagen