Giovedì 07 Gennaio 2016 - 13:45

Alex Britti torna in radio con 'Cinque petali di rosa'

Il brano vede la collaborazione di Kaballà e di Francesco Bianconi dei Baustelle

Alex Britti

Uscirà in radio, domani, venerdì 8 gennaio, 'Cinque petali di rosa', secondo estratto dall'album 'In nome dell'amore- Volume 1' di Alex Britti. Il brano vede la collaborazione di Kaballà e di Francesco Bianconi dei Baustelle. Ancora un po' di jazz e di blues al servizio di una canzone con un testo d'amore, ritmo ed armonie sofisticate con parole dal sapore classico, dove la chitarra si fa da parte per lasciare spazio al resto suonando con parsimonia solo quando indispensabile.

Da domenica 10 gennaio partirà anche l'instore tour 2016 per il firmacopie dell'album 'In nome dell'amore-Volume 1' di Alex Britti. L'instore tour toccherà le seguenti città italiane: 10 gennaio al Carosello di Carugate (Milano); 17 gennaio alle Gallerie Auchan di Taranto; 18 gennaio al c.c. Campania di Marcianise (Caserta); 23 gennaio al c.c. Roma Est; il 24 gennaio al Borgo di Bologna; il 25 gennaio al c.c. I Gigli di Campi Bisenzio (Firenze); 29 gennaio al c.c. Fiumara di Genova; il 30 gennaio al c.c. Porte di Mestre (Venezia); il 31 gennaio al c.c. Collestrada di Perugia; il 14 febbraio al c.c. Piramidi di Torri di Quartesolo (Vicenza).

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Alvaro Soler aggiunge due date al tour: in estate sarà a Roma e Gallipoli

Alvaro Soler aggiunge due date al tour: in estate sarà a Roma e Gallipoli

Buone notizie per i fan italiani del cantautore spagnolo

Ultimo saluto a George Michael: i funerali a Londra in forma privata

Ultimo saluto a George Michael: i funerali a Londra in forma privata

Presenti alla cerimonia i famigliari e alcuni amici del cantante, scomparso il 25 dicembre scorso

Al Bano rivela: A volte avverto la presenza di Satana, la combatto pregando

Al Bano rivela: A volte avverto la presenza di Satana

Il cantante si racconta in una lunga intervista a 'Oggi'

Scialpi aggredito in strada perché gay: Mi hanno sputato addosso

Scialpi aggredito in strada perché gay: Mi hanno sputato addosso

Il racconto del cantante a 'La Vita in Diretta'