Sabato 14 Gennaio 2017 - 12:45

Alessandria, allenatore arrestato per pedofilia si suicida in carcere

In casa aveva filmini di rapporti completi con giovani calciatori e fotografie

Alessandria, allenatore arrestato per pedofilia si suicida in carcere

L'allenatore della squadra calcio giovanile di Alessandria si è tolto la vita in carcere, dove era in reclusione con l'accusa di abuso su minori. Lo riporta la Stampa in un articolo in cui scrive che si è suicidato soffocandosi con una busta di plastica. L'uomo sarebbe stato riconosciuto in un bar da una delle sue vittime del passato.

Nella sua abitazione i carabinieri hanno trovato e sequestrato centinaia di videocassette con i filmati dei rapporti completi che aveva con i baby calciatori, diari, schede con i volti e le caratteristiche dei ragazzini, fotografie e mutandine.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Torino, sesso in cambio di ruoli da titolare: arrestati due allenatori

"Sesso se vuoi giocare', arrestati due allenatori a Torino

Coinvolto anche un arbitro, che combinava incontri con i minori

Juve, Agnelli pronto a essere ascoltato in Antimafia

Juve, Agnelli pronto a essere ascoltato in Commissione Antimafia

"Mai telefonate o incontri tra Agnelli e Dominello", sottolinea il legale della società

Torino, sesso e riti per togliere Macumba: arrestato 69enne

Torino, sesso e riti per togliere Macumba: arrestato 69enne

Guido Cattò è accusato di circonvenzione di incapaci ai danni di due donne, nonché di violenza sessuale nei confronti di una di loro

Torino, riti esoterici e abusi sessuali su minorenne: arrestati 'santone' e 2 complici

Torino, riti esoterici e abusi sessuali: arrestato 'santone'

Le violenze di gruppo dopo la somministrazione di stupefacenti