Mercoledì 05 Ottobre 2016 - 09:30

Al Jazz Club di Torino il sassofonista di Bublè Robby Marshall

Questa sera in concerto il polistrumentista, collaboratore anche di Carlos Santana e Tom Jones

Al Jazz Club di Torino il sassofonista di Bublè Robby Marshall

Questa sera, alle 21,30, al Jazz Club di Torino, in piazza Valdo Fusi, si terrà il concerto di Robby Marshall. Sassofonista, clarinettista e polistrumentista di origine californiana, Marshall ha collaborato in maniera stabile con artisti di fama mondiale come Michael Bublè, Trombone Shorty,Renèe Olstead e ha condiviso il palco con Carlos Santana, Dave Douglas, Bobby McFerrin, Terri Lyne Carrington, Tom Jones, Hugh Laurie e molti altri.

Definito "innovativo e fortemente inventivo" dalla rivista specializzata 'LA weekly', ci presenta un nuovo repertorio di musica originale ispirato dal suo recente trasferimento nella città di Parigi e da un anno di tour, nella band della grande Jazz Vocalist, vincitrice del Grammy, Cassandra Wilson.
La collaborazione con il contrabbassista di origine torinese Marco Piccirillo nasce durante il tour Europeo della cantante americana Brenna Whitaker, in cui i due si ritrovano a condividere il palco come band di supporto del tour europeo di Marcus Miller.

Nasce così l'idea del 'Robby Marshall Italian Quartet', rafforzato ed esaltato dalle grandi doti musicali degli autentici talenti del jazz italiano. Ovvero il pianista Fabio Giachino, attualmente in residenza artistica nell' Ambasciata Italiana a Copenhagen come rappresentante del 'Jazz Italiano', e il batterista Ruben Bellavia, in collaborazione fissa con il 'Fabio Giachino Trio" sin dalla sua fondazione.
Il quartetto porta in scena brani originali di Robby Marshall, atmosfere di gusto musicale francese folkloristico e legato all'immaginazione, unito alla natura moderna del jazz contemporaneo americano: una tela ideale per le improvvisazioni dal gusto jazz bluesy e melodico californiano del leader.

Robby Marshall, di recente membro del tour della vincitrice del Grammy Cassandra Wilson, appare sull'ultima pubblicazione della cantante 'Coming Forth By Day. A Tribute to Billie Holiday', in qualità di flautista, clarinettista e sassofonista.
Nato e formatosi in California, Marshall, dopo la laurea alla USC Thornton School of Music, è divenuto negli anni un attivissimo band leader e un richiestissimo side-man a Los Angeles. Tre le infinite apparizioni in tour e festival le più recenti sono all'Angel City Jazz festival negli Stati Uniti, al The Lima Jazz Fest in Perù, al Festival de Carcassone in Francia, al Blue Note a Tokio.
 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Vip su Instagram

Musica, Justin Bieber annulla tour 'Purpose': circostanze impreviste

Il cantante si scusa con i suoi fan con un comunicato su Facebook

Da Kurt Cobain a Chester: quando gli artisti scelgono il suicidio

Da Kurt Cobain a Chester: quando gli artisti scelgono il suicidio

Il cantante dei Linkin Park si è tolto la vita ieri impiccandosi. Ma è solo l'ultimo della lista di musicisti che hanno trovato nella morte l'unica soluzione ai loro problemi

FILE PHOTO:    Chester Bennington of Linkin Park performs during 2012 iHeartRadio Music Festival in Las Vegas

Morto Chester dei Linkin Park: il cantante si è suicidato

Aveva 41 anni. In passato aveva raccontato di avere pensato al suicidio perché da bambino aveva subito abusi

Francesca Michielin presenta 'Vulcano': E' così che mi sento, esplosiva

Francesca Michielin presenta 'Vulcano': Mi sento esplosiva

Il brano 'incandescente' anticipa il prossimo progetto discografico della cantante che uscirà in autunno