Mercoledì 15 Novembre 2017 - 17:30

Aggredita e uccisa in un sottopasso a Roma: sentiti clochard

Domani l'autopsia sul corpo della 49enne brasiliana

Roma, ritrovamento di un cadavere in un sottopasso del Muro Torto

Continuano le ricerche della polizia per arrivare all'omicida della donna il cui corpo è stato trovato ieri in centro, a Roma, nell'ansa di un sottopasso adibito a via di fuga, all'altezza di piazza della Croce Rossa. Domani, presso l'Istituto di medicina legale dell'Università La Sapienza, verrà effettuata l'autopsia sul corpo della 49enne brasiliana che viveva in città senza fissa dimora.

Intanto mentre proseguono le indagini della polizia scientifica che analizza i reperti e le tracce biologiche ritrovate sul luogo dell'omicidio, gli agenti della squadra mobile passano in rassegna le immagini catturate dalle telecamere di sorveglianza del quartiere. Sentiti anche testimoni e diversi clochard della zona: gli inquirenti sono convinti che il delitto sia maturato nell'ambiente dei senza fissa dimora, persone che, proprio come la vittima, vivono in condizioni di estremo degrado.

Non è escluso che la vittima, prima di essere brutalmente aggredita sia stata violentata. Ma ulteriori dettagli sui suoi ultimi istanti di vita si avranno solo domani, con i primi esiti dell'autopsia, che verrà eseguita domani.

Quando ieri la polizia è arrivata sul posto, il corpo, nudo, era riverso a terra, in una pozza di sangue, la nuca fracassata dai colpi, gli abiti ammucchiati nelle vicinanze insieme a una borsa nella quale non c'era alcun documento.

La donna è stata uccisa, la notte tra lunedì e martedì, probabilmente proprio nel punto in cui è stato ritrovato il cadavere.
Il sottopasso di Porta Pia di notte diventa luogo di rifugio per poveri e disperati, molti dei quali usano le piccole gallerie delle uscite di emergenza per dormire e ripararsi dal freddo. Forse era proprio questo che voleva fare la donna prima di incontrare chi l'ha uccisa.

Scritto da 
  • Alessandra Lemme
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Otto persone indagate per blitz Forza Nuova sotto la sede di Repubblica: una è minorenne

Sono state riconosciute con l'aiuto dei video delle telecamere di sorveglianza

Roma, esploso ordigno all'esterno della caserma dei Carabinieri Caccamo

Roma, gli anarchici rivendicano l'attentato alla caserma dei carabinieri di San Giovanni

La bomba è esplosa alle 5,30 in via Birmania. Nessun ferito. La Federazione Anarchica Informale: "Portata la guerra a casa di Minniti"

Spedizione di Forza Nuova sotto la sede di Repubblica

Una dozzina i militanti con bandiere e fumogeni. Su Fb la rivendicazione. Solidarietà da Renzi a Beppe Grillo passando per Giorgia Meloni

Roma, donna trascinata dalla metro: Atac reintegra il macchinista

Il dipendente non sarà impiegato nel servizio passeggeri, ma nella manovra dei treni in deposito