Martedì 08 Novembre 2016 - 18:45

Agente Zaza: Napoli? Concentrato su West Ham, a gennaio si vedrà

"Da qui all'apertura del mercato di riparazione possono succedere tante cose"

Agente Zaza: Napoli? Concentrato su West Ham, a gennaio si vedrà

"Napoli? Ora Zaza deve concentrarsi sul West Ham e far bene li, poi a gennaio si vedrà, ci saranno dei club che proveranno ad approfittare di questa situazione, da qui all'apertura del mercato di riparazione possono succedere tante cose". Giuseppe Riso, procuratore dell'ex attaccante della Juventus, strizza l'occhio al club partenopeo in vista della sessione invernale di mercato.

"Quando si cambia nazione è difficile per un calciatore. Dopo solo tre mesi è impossibile giudicare l'avventura di Zaza al Wast Ham. Simone è un attaccante di grandissimo livello ma ha bisogno di tempo per adattarsi - ha proseguito ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli - Sono sicuro che in Premier League farà benissimo. I risultati del West Ham non l'hanno aiutato ma lui verrà fuori alla grande". No comment invece su un altro suo assistito, Marco Sportiello, finito ai margini all'Atalanta. "Non mi sembra giusto parlare adesso di Sportiello, non voglio mancare di rispetto all'Atalanta - ha sottolineato - E' una situazione che si affronterà più avanti".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

18 JUL 2006, ROME, PARCO DEI PRINCIPI HOTEL: PRESS CONFERENCE OF THE NEW TRAINER OF THE ITALY SOCCER TEAM, ROBERTO DONADONI

Gigi Riva derubato del cellulare, l'amico lancia un appello social

Pino Serra su Facebook racconta: "Ha offerto dei soldi a un mendicante che lo ha abbracciato e gli ha sfilato il telefonino"

FILES-FBL-ITA-DIBIAGIO

Di Biagio ct dell'Italia contro Argentina e Inghilterra

La nazionale affidata all'allenatore dell'Under 21 per le prossime due partite (23 e 27 marzo). Poi la decisione definitiva

Europei di Calcio a 5, disastro Italia. Eliminata ai gironi

Con la Slovenia occorreva una vittoria o un pareggio per 2-2 o più. E' arrivata una cocente sconfitta (1-2) e l'eliminazione. Nazionale da rifondare

CONI, Fabbricini nominato Commissario FIGC

Malagò-Fabbricini, coppia forte contro il disastro del calcio italiano

Dovranno affrontare problemi complessi come il separazionismo della Lega. Management da ricostruire. Si partirà dal ct della nazionale, ma è quasi l’ultimo dei problemi