Lunedì 21 Novembre 2016 - 10:15

Afghanistan, esplosione in una moschea a Kabul: almeno 8 morti

Ferite nell'attacco altre 18 persone

Afghanistan, esplosione in una moschea a Kabul: almeno 8 morti

Sono almeno otto le persone morte, in seguito all'esplosione avvenuta questa mattina in una moschea sciita di Kabul. Lo rende noto il portavoce del ministero della Salute afghano, Ismail Kawusi, secondo cui nell'attacco sono rimaste ferite 18 persone. L'esplosione è avvenuta attorno a mezzogiorno ora locale (le 8.30 in Italia), quando l'attentatore si è lanciato contro un gruppo di persone che partecipavano a una cerimonia nella moschea sciita di Baqir-ul-Olom, come ha confermato il dipartimento per le emergenze del ministero dell'Interno.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Giappone, allarme a Gamagori: pesce velenoso venduto per errore

Il fugu è considerato una prelibatezza nel Paese, ma dev'essere cucinato da cuochi esperti. Anche un solo boccone può rivelarsi fatale

Figli segregati in casa in California: genitori accusati di tortura

Tredici giovani legati ai letti senza cibo né acqua. Interrogati sul motivo, David Allen e Louise Anna Turpin non hanno saputo dare spiegazioni alla polizia

Burma Rohingya crisis

Rohingya rimpatriati entro due anni in Birmania: la paura dei profughi

Raggiunto un accordo con il Bangladesh. Ma i rifugiati, in fuga dalle violenze, non vogliono tornare nello Stato di Rakhine

Dodici ragazzi segregati e legati in una casa in California

Arrestati i genitori. E' successo a Perris, a est di Los Angeles. Una si è liberata e ha chiamato la polizia. Una scena infernale