Venerdì 03 Giugno 2016 - 10:15

Affonda un barcone a largo di Creta: tre persone morte

Nuovo naufragio in acque greche, al lavoro la guardia costiera

Affonda un barcone a largo di Creta: in salvo 250 migranti

Nuovo naufragio di migranti a sud dell'isola di Creta. La guardia costiera greca ha fatto sapere che sono 302 i migranti salvati dopo il naufragio. Al momento sono stati recuperati anche tre cadaveri. I soccorittori hanno inoltre aggiunto che le condizioni metereologiche sono buone tali da permettere il salvataggio delle persone. Secondo le autorità greche sul barcone potevano esserci tra i 600 e i 700 migranti.
 

Il portavoce della Guardia costiera Nikos Lagkadianos in precedenza aveva fatto sapere che non è chiaro quanti migranti fossero a bordo del barcone naufragato, ma che sulla base di una prima valutazione era improbabile che vi fossero molte altre persone rispetto a quelle tratte in salvo. Già mercoledì scorso un gruppo di 113 migranti per lo più afghani è sbarcato sull'isola, il primo grande arrivo a Creta dall'inizio della crisi migranti.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Canada, bomba in un ristorante indiano: 15 feriti, ricercati due uomini

Paura a Mississauga, in Ontario. Tre persone sono in gravi condizioni

Weinstein si consegnerà alla polizia di New York: incriminato per stupro

Stando a quanto riportano i media statunitensi, l'ex magnate dell'industria cinematografica è stato accusato formalmente di reati sessuali dal grand jury di Manhattan

Trump annulla il vertice con Kim. Ma la Corea del Nord tiene aperte le porte: "Pronti a nuovo dialogo"

Ieri il presidente Usa aveva cancellato il summit, parlando di "aperta ostilità" da parte di Pyongyang. Ma forse non tutto è perduto

Irlanda, domani il paese alle urne per il referendum sull'aborto

Storico referendum sull'aborto in Irlanda: pesano gli indecisi

Il Paese ha una delle leggi più restrittive d'Europa sull'interruzione volontaria di gravidanza, proibita in ogni sua forma