Giovedì 24 Novembre 2016 - 09:30

Addio a Sermonti, l'attore che riscoprì la Divina Commedia

L'intellettuale è morto a Roma a 87 anni

Addio a Vittorio Sermonti, l'attore e scrittore che riscoprì la Divina Commedia

Il mondo della cultura perde un suo importante rappresentante: è morto a Roma all'età di 87 anni Vittorio Sermonti. Narratore, saggista, traduttore, regista di radio e tv, giornalista, docente di Italiano-Latino al liceo Tasso di Roma e di tecnica del verso teatrale all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica, poeta e lettore di poesie, Sermonti è stato un intellettuale dai mille volti. A lui si deve la diffusione al grande pubblico della Divina Commedia: tra il 1987 e il 1992 ha registrato per Raitre l’intera opera introdotta da cento racconti critici. Tra il 1995 e il 1997 ne ha replicato la lettura, ampliando le introduzioni, nella basilica di San Francesco a Ravenna, davanti a migliaia di persone di ogni età, ceto, grado di istruzione; tra il 2000 e il 2002, aggiornando via via la parte critica, ai Mercati di Traiano e al Pantheon di Roma; dal 2003 al 2005 a Firenze (Cenacolo di Santa Croce) e a Milano (S. Maria delle Grazie); nel 2006 a Bologna (Santo Stefano). In letture di singoli canti si è prodotto per tutta Italia, ma anche in Svizzera, Spagna, Regno Unito, Argentina, Cile, Uruguay, Israele, Turchia.

Qualche giorno fa l'ultimo messaggio su Twitter: "Cari amici, mi prendo qualche giorno di riposo. I vostri commenti mi faranno compagnia".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

 'La vita soltanto' di Munari: il '900 di una donna di carne e sangue

'La vita soltanto' di Munari: il '900 di una donna di carne e sangue /VIDEO

Il 27 aprile in libreria l'esordio letterario del manager editoriale

Sepúlveda: Resto un militante, è la mia natura. Trump? Mi fa paura

Sepúlveda: Resto un militante, è la mia natura. Trump? Mi fa paura

Intervista allo scrittore cileno: "Non posso cambiare, sono semplicemente così"

INTERVISTA Welsh a 'Tempo di Libri', da Trainspotting alla Brexit

INTERVISTA Welsh a 'Tempo di Libri', da Trainspotting alla Brexit

"Il divorzio della Gran Bretagna da Bruxelles può anche avere un impatto positivo sull'Ue"

La copertina di 'Escobar - El Patrón' di Guido Piccoli e Giuseppe Palumbo

Esce la prima graphic novel sul re dei narcos: Così ho fatto diventare Escobar un fumetto

Intervista a Guido Piccoli, giornalista e sceneggiatore esperto di Colombia, autore del libro insieme a Giuseppe Palumbo