Giovedì 31 Agosto 2017 - 18:00

Acqui, rifugiato picchiato. Video sul web, due denunciati

Il ragazzo è stato aggredito da un coetaneo minorenne mentre altri riprendevano

Ritrovamento di una tanica di olio nella fontana dei Tritoni a Piazza della Bocca della Verità

Aggressione a un ragazzo del Corno d'Africa, richiedente asilo: è avvenuta ad Acqui Terme, nell'alessandrino, l'8 agosto, scorso, è stata filmata e poi messa in rete. I carabinieri di Acqui Terme, cui è stata segnalata la presenza online delle immagini solo due giorni fa, hanno individuato due 17enni: sono stati denunciati rispettivamente con l'accusa di lesioni personali l'aggressore, con alle spalle precedenti per reati contro il patrimonio (piccoli furti) e di istigazione a delinquere, invece, il ragazzo che ha girato il video.

L'aggressione è avvenuta nei pressi della sede comunale di Acqui Terme. Altre persone, non ancora identificate, potrebbe avere assistito alla scena in cui il giovane africano è stato picchiato. Per lui la prognosi è di 5 giorni.

Nel video si vedono due ragazzi (l'aggressore e il richiedente asilo) che parlano e discutono mentre qualcuno li riprende. Dall'atteggiamento dl giovane denunciato si nota il tentativo di provocare ma, in un primo momento, le cose non sembrano superare il normale diverbio. Poi, i due cominciano a spintonarsi e si scambiano qualche pugno, mentre (da dietro il telefonino che riprende), arrivano voci di scherno e risate. Infine il ragazzo di colore viene afferrato alla vita e "ribaltato" dal'altro. Il giovane richiedente asilo cade pesantemente a terra e si ha la sensazione che possa essersi fatto male. L'aggressore se ne va senza troppa fretta e viene fermato per un attimo da un adulto che lo sgrida e gli chiede conto del suo comportamento. 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Torino, M5S contro Lele Mora: "No ai vip del favoreggiamento alla festa di via"

L'ex agente delle star, condannato per vari reati, designato come ospite all'iniziativa in programma nel quartiere Borgo Vittoria

Panico tra la folla che assisteva alla finale di Champions Legaue tra Juve e Real Madrid in Piazza San Carlo

Torino, Appendino e questore Sanna indagati per piazza San Carlo

Ai reati già contestati, cioè lesioni e omicidio colposo, si aggiungerebbe anche l'aggravante di avere agito in concorso tra più persone. La sindaca: "Massima collaborazione"

Panico tra la folla che assisteva alla finale di Champions Legaue tra Juve e Real Madrid in Piazza San Carlo

Piazza San Carlo, in arrivo una ventina di avvisi di garanzia

Le accuse per la tragedia sfiorata a Torino durante la finale di Champions: oltre a omicidio colposo e lesioni si aggiunge il "concorso"