Sabato 17 Giugno 2017 - 19:45

Acireale, picchia tassista che muore per infarto: arrestato

E' finito in carcere il 25enne di origine russa Nikita Gromokov

Acireale, picchia tassista che muore per infarto: arrestato

E' finito in carcere il 25enne di origine russa Nikita Gromokov, accusato di aver picchiato nei giorni scorsi a Acireale (catania) il 61enne Giovanni Leonardi. Il ragazzo era convinto che che Leonardi, tassista abusivo, avesse rubato il portafogli alla sua fidanzata qualche giorno prima.

Il russo aveva incontrato per caso Leonardi vicino alla stazione di Acireale e lo aveva insultato, strattonato e picchiato. Il 61enne aveva avuto la peggio ed era stato portato in pronto soccorso nell'ospedale di Acireale, dov'è morto poco dopo il ricovero.

Dopo lo scontro, invece, il russo, la fidanzata e un'amica avevano ripreso il treno per Milazzo, dove abitano. Il pomeriggio successivo i tre sono sttai portati nel comando del carabinieri di Acireale  egli ultimi accertamenti hanno permesso di indivisuare le responsabilità del 25enne. Il giovane è stato arrestato per omicidio preterintenzioanle aggravato ed è stato portato nel carcere Piazza Lanza di Catania.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Empoli, donna incinta di quattro settimane muore in ospedale

Era ricoverata da sei giorni per rischio disidratazione, dopo l'ultimo giro di visite la situazione è precipitata

SPAIN-EU-MIGRANTS

Migranti, il campione Nba Marc Gasol: "Ho deciso di aiutare dopo la foto di Aylan"

Il giocatiore di basket era a bordo dell'imbarcazione della Ong Open Arms che ha recuperato Josephine rimasta in mare per 48 ore. "Se ci avessero dato la posizione esatta della zattera avremmo potuto salvare anche il bambino"

Presidio di protesta contro l’abusivismo nel settore dei taxi a Milano

Milano, tassista abusivo violenta giovane cliente: arrestato

La 20enne era uscita da una discoteca ed è stata avvicinata dall'uomo che l'ha violentata in un parcheggio