Lunedì 30 Ottobre 2017 - 21:45

Accuse di molestie a Spacey, Netflix: "Sesta stagione 'House of Cards' sarà l'ultima"

A puntare il dito contro il protagonista della serie tv è stato l'attore Anthony Rapp

'House of Cards' terminerà dopo la sesta stagione. Lo ha annunciato Netflix dopo le accuse di molestie sessuali ricevute dal suo protagonista Kevin Spacey. La società si è detta "profondamente turbata" per l'accusa avanzata dall'attore Anthony Rapp nei confronti di Spacey che gli avrebbe fatto delle avance sessuali quando aveva appena quattordici anni.

Il protagonista di 'House of Cards' si è scusato con Rapp, scrivendo su Twitter di avere profondo rispetto e ammirazione per lui come attore e di non ricordare l'incontro di cui parla. "Ma se mi sono comportato come dice - ha aggiunto - mi scuso sinceramente per un atteggiamento inappropriato dettato dall'ubriachezza e sono dispiaciuto per i sentimenti che si è portato dentro per tutti questi anni". 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Maria De Filippi ruba il direttore artistico a "X-Factor": Tommasini ad "Amici"

Coreografo di fama mondiale, ha lavorato con tutti i più grandi nomi della musica: da Michael Jackson a Madonna, da Pavarotti a Tiziano Ferro

Tutti pazzi per i lavori domestici con "Fenomeni del pulito"

Carolina Di Domenico conduce la prima sfida televisiva per gli amanti delle pulizie: sabato 17 febbraio dalle 13:20 un doppio episodio su Real Time (Canale 31)

Matrimonio di Carlo Conti con Francesca Vaccaro.

Addio a Bibi Ballandi, storico produttore tv

Ha lavorato con Celentano, Fiorello, Morandi. Aveva 71 anni ed era malato di tumore da tempo