Mercoledì 07 Settembre 2016 - 09:45

A Miss America 1° concorrente dichiaratamente lesbica

Si chiama Erin O' Flaherty e ha 23 anni

A Miss America la prima concorrente dichiaratamente lesbica

Per la prima volta nei 95 anni del concorso, a Miss America ci sarà anche una candidata dichiaratamente lesbica. Erin O'Flaherty, 23 anni, rappresenterà lo stato del Missouri, dove è stata incoronata reginetta lo scorso giugno.  "Spero che la mia presenza possa aiutare le persone ad aprirsi un po' di più. Sono orgogliosa di far parte della comunità lgbt", ha raccontato la giovane miss ai media locali. O'Flaherty gestisce un negozio di abbigliamento e durante la finale di Miss America porterà sul palco una canzone. Josh Randle, che è a capo dell'organizzazione del concorso, in una nota ufficiale spiega che la partecipazione di Erin rappresenta la vocazione di Miss America di dare voce a ogni nuova tappa dell'evoluzione sociale del Paese. L'elezione della più bella del Paese si terrà l'11 settembre ad Atlantic City.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Manchester, morti due polacchi che risultavano dispersi

Manchester, morti due polacchi che risultavano dispersi

Lo ha reso noto il ministro degli esteri della Polonia Witold Waszczykowski

Manchester, governo alza livello allerta: timore altri attacchi. Attentatore è 23enne Salman Abedi, 22 i morti

Manchester, il governo alza allerta. Killer tornato da Libia

Lo Stato islamico rivendica. La cantante Ariana Grande sospende il tour / FOTO-VIDEO

Manchester, strage al concerto di Ariana Grande: 22 morti. Attentatore è 23enne Salman Abedi, britannico di origini libiche

Manchester, strage al concerto di Ariana Grande: 22 morti. Attentatore è 23enne Salman Abedi, britannico di origini libiche FOTO/VIDEO

Rivendicazione dello Stato Islamico. Kamikaze figlio di rifugiati fuggiti da Gheddafi. May alza livello di allerta: Rischio imminente. E la cantante sospende il tour /FOTO-VIDEO

Venezuela, confermata quinta vittima negli scontri a Barinas

Venezuela, confermata quinta vittima negli scontri a Barinas

Le proteste di ieri a Barinas, Stato del defunto presidente venezuelano Hugo Chavez, sono diventate violente e hanno avuto come conseguenza cinque persone morte, otto feriti e diversi negozi saccheggiati.