Venerdì 28 Luglio 2017 - 18:00

La Corea del Nord lancia un altro missile. Ammarato in Giappone

Il premier Abe ha convocato una riunione urgente del Consiglio di sicurezza. Lancio rilevato anche dal Pentagono

La Corea lancia un nuovo missile

La Corea del Nord ha lanciato un missile, che è possibile sia ammarato nell'area di competenza del Giappone. È quanto ha annunciato il premier giapponese, Schinzo Abe, anticipando che sarà convocata una riunione del Consiglio di sicurezza nazionale.

Secondo quanto riporta l'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap, citando come fonte l'esercito di Seul, si tratterebbe di un missile balistico, lanciato dalla provincia settentrionale coreana di Jangang e che sarebbe ammarato al largo della sua costa orientale. Sempre stando all'agenzia Yonhap, il lancio è avvenuto alle 23.41, le 16.41 ora italiana

Anche il Pentagono ha rilevato il lancio. È quanto riferisce il portavoce, capitano Jeff Davis.

È insolito l'orario serale scelto per il lancio. Anche il presidente della Corea del Sud, Moon Jae-in, ha indetto una riunione immediata del Consiglio di sicurezza nazionale. Secondo quanto fa sapere il governo giapponese, il volo del missile sarebbe durato circa 45 minuti.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Russiagate, Trump al contrattacco: "Fbi spiava la mia campagna"

Per il presidente il Bureau teneva sotto controllo un suo consulente per avvantaggiare Hillary Clinton

La Proactiva Open Arms in azione al largo della Libia

Migranti, appello del Papa: "Basta tragedie". Open Arms non denuncia Italia

Per l'ong la guardia costiera libica è colpevole di omissione di soccorso e omicidio colposo in relazione alla morte di due migranti. Tripoli nega: "Solo calunnie"

Foto diffusa dal profilo Instagram di Kensington Palace - Credit: Matt Porteus

Il principe George compie 5 anni: tanti auguri al royal baby più amato

Pioggia di messaggi affettuosi sui social. E in dono arriva anche una moneta commemorativa

Usa, barricato nel market di Hollywood uccide una donna: bloccato

Prima ha sparato alla nonna e alla fidanzata: durante la fuga si è rifugiato nel supermercato prendendo in ostaggio diverse persone. Alla fine si è arreso